Breve corso di storia della musica con Beatrice Venezi - Fedu Box Edition - Beatrice Venezi
LEZIONE D'AUTORE

Breve corso di storia della musica con Beatrice Venezi - Fedu Box Edition

VEDI ANTEPRIMA
PREFERITI
CONDIVIDI
Breve corso di storia della musica con Beatrice Venezi - Fedu Box Edition
Prezzo
Acquistabile tramite Fedubox

L'autrice

Tra i più giovani direttori d'orchestra donna d'Europa, è Direttore Principale Ospite dell’Orchestra della Toscana. È stata inserita da Forbes tra i 100 under 30 più influenti d'Italia. Esperta del repertorio pucciniano, ha diretto orchestre in tutto il mondo: dal Giappone alla Bielorussia, dall'Armenia alla Francia, dalla Gran Bretagna al Libano. Ha scritto Allegro con fuoco (Utet, 2019) e Le Sorelle di Mozart (Utet, 2020).

Biografia di Beatrice Venezi

Vedi anteprima

Di cosa parleremo

Per secoli la musica è stata prerogativa dei soli uomini. Eppure, se è vero che la musica è lo spazio della libertà, questa è una contraddizione quasi imbarazzante; per fortuna, ci sono donne che hanno preferito uscire da ogni schema piuttosto che rinunciarvi.

In questo ciclo di tre videolezioni on demand il direttore d’orchestra Beatrice Venezi riporta alla luce musiciste, compositrici, interpreti, artefici di piccole e grandi rivoluzioni per secoli cancellate, ammutolite, escluse.

Le lezioni

L’indipendenza: da Ildegarda di Bingen a Björk
In questa lezione Beatrice Venezi ci racconta la storia di Ildegarda di Bingen, Fanny Mendelssohn, Louise Farrenc e Björk: artiste che, in epoche diverse sempre guidate da parametri e criteri maschili, hanno dovuto lottare per fare musica e affermare la loro indipendenza.
La maternità: da Nannerl Mozart a Martha Argerich
La maternità è considerata il corso naturale della vita delle donne, ma cosa succede quando è la musica la vera forza generatrice? Andiamo alla scoperta delle storie di Nannerl Mozart, Clara Wieck Schumann e Martha Argerich, donne che hanno dedicato la loro vita alla musica, dimostrando che non c’è un unico modo di essere madri.
Lo scandalo: da Barbara Strozzi a Maria Callas
Per secoli la musica è stata uno spazio vietato alle donne. Barbara Strozzi, Giuditta Pasta e Maria Callas lo sanno bene, ma sanno anche quello che serve per non rinunciarvi: dare scandalo.

Richiedi maggiori informazioni

Vuoi saperne di più?
Per qualsiasi dubbio o richiesta su questo corso compila il form e ti contatteremo al più presto.
Il campo Nome è obbligatorio
Il campo Cognome è obbligatorio
Il campo Email è obbligatorio
Il campo Telefono è obbligatorio

Registrati alla newsletter

Segui Arianna, la newsletter di Feltrinelli Education per
non perdersi nel cambiamento: gratis, settimanale, per te!
Segui Arianna