Corso Fundraising per la Cultura
Modalità di fruizione In aula e online - Live
Durata: 10 ore
Aggiungi ai preferiti
 
| Condividi :
Header
Descrizione del corso

Conoscere le dinamiche di sostenibilità economiche, le diverse leve di finanziamento e le tecniche di progettazione culturale sono le competenze chiave per il manager della cultura. Avere una buona idea, un concept e un format innovativi non è sufficiente per dare le gambe a un progetto. È sempre più urgente oggi contaminare le competenze umanistiche con quelle più strettamente economiche per posizionarsi in modo strategico nella complessità del mondo culturale contemporaneo. Così come è importante sapersi muovere in maniera creativa e consapevole e strategica tra vecchie e nuove leve di finanziamento. 

 

Il mondo della cultura vive una fase di profonda trasformazione, accelerata e estremizzata dai riverberi della crisi pandemica contemporanea. Come ogni crisi, anche quella attuale, evidenzia criticità dei modelli e dei paradigmi precedenti, ma allo stesso tempo riserva delle opportunità e configura spazi nuovi e creativi per partecipare ai cambiamenti. Il settore culturale è stato messo a dura prova e scoprire dove si collocano le grandi sfide del settore, come si stanno innovando gli strumenti e le prospettive per affrontarle e perchè è importante per collocarsi strategicamente dentro alle trasformazioni in atto. 

 

Il corso prende avvio con un’analisi del contesto nazionale e internazionale legato al finanziamento delle azioni culturali, enfatizzando le trasformazioni in atto, perché disegnano la cornice in cui si muove un fundraiser culturale nello scenario contemporaneo. I trend di finanziamento pubblici e internazionali, legati al Recovery Plan e non solo, riconfigurano il modello di sostenibilità culturale dell’ultimo decennio, aprendo a scenari inediti e al contempo al ritorno a dinamiche di lungo corso del rapporto tra cultura e finanziamenti pubblici. La seconda parte del laboratorio si concentra nel rapporto tra fundraising e progettazione, lavorando agli elementi d’interesse e innovazione culturale di un progetto, su cui costruire la sostenibilità economica.  

Corso di Fundraising per la cultura
In aula/online - Live
|
10 ore
390 €

Il corso è al completo!

A breve le date della prossima edizione

2 lezioni d'autore
2 workshop
Risorse e approfondimenti scaricabili
Possibilità di pagare a rate
Attestato di partecipazione

Le guide

Feltrinelli Education
Progettato con cura da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Partner

Fondata nel 1949 a Milano come Biblioteca Giangiacomo Feltrinelli, nel 1960 si trasforma in istituto e nel 1974 viene riconosciuta come fondazione. Oggi la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli opera a livello internazionale nel campo della ricerca sociale e storiografica e dell’organizzazione culturale. Il suo scopo è quello di promuovere lo studio delle discipline storiche, delle dottrine politiche, delle scienze sociali ed economiche, con particolare riferimento alla storia e allo sviluppo del socialismo e dei movimenti operai nazionali e internazionali. La sua Biblioteca e l’Archivio costituiscono uno dei più importanti patrimoni di fondi e documentazione sui movimenti sociali e le ideologie politiche esistenti in Europa.

Su misura per

Operatori culturali e sociali interessati ad approfondire le opportunità che offre il settore culturale
Professionisti che vogliono anticipare i cambiamenti del settore e aggiornarsi sulle innovazioni del settore
Giovani laureati in discipline umanistiche e sociali

Cosa Imparerai

Tecniche di fundraising
Conoscenza dei principali trend di finanziamento pubblici e privati, nazionali e internazionali
Capacità di stendere un budget, pianificazione, gantt
OK, ma come funziona?

Il corso partirà a febbraio 2022. 

Prenota il corso
Lasciaci i tuoi dati, ti ricontatteremo non appena verrà pubblicata la prossima edizione del corso.
Il campo Nome è obbligatorio
Il campo Cognome è obbligatorio
Il campo Email è obbligatorio

Accetto di iscrivermi all newsletter e dichiaro di aver preso visione dell’Informativa privacy fornita ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento Europeo (UE) 679/2016