Corso On Demand Lezioni di economia: Le diseguaglianze, il lavoro e il ruolo dello Stato - Fedu Box Edition
CORSO ON DEMAND

Lezioni di economia: Le diseguaglianze, il lavoro e il ruolo dello Stato - Fedu Box Edition

Durata: 6 ore
PREFERITI
CONDIVIDI
Header
Prezzo
Acquistabile tramite Fedubox

Descrizione del corso

4 moduli di video lezioni on demand
Sintesi e approfondimenti scaricabili
6 podcast

Docenti

Immagine

Tito Boeri è professore di economia presso l'Università Bocconi di Milano (dove era stato anche Prorettore per la ricerca fino all'autunno 2014) e Senior Visiting Professor alla London School of Economics (dove è stato Centennial Professor). E' stato senior economist all’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), consulente del Fondo Monetario Internazionale, della Banca Mondiale, della Commissione Europea, dell’Ufficio Internazionale del Lavoro oltre che del Governo italiano. Dal marzo 2015 al febbraio 2019 ha ricoperto la carica di Presidente dell'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS). E’ Consigliere Scientifico della Fondazione Rodolfo Debenedetti (www.frdb.org) di cui è stato Direttore fin dalla sua costituzione nel 1998. E' fellow della European Economic Association e della European Association of Labour Economists. E’ inoltre research fellow dell'Innocenzo Gasparini Institute for Economic Research (IGIER Bocconi), del CEPR (Centre for Economic Policy Research), del Centre for Economic Performance di Londra, dell’ IZA (Institut zur Zukunft der Arbeit) di Bonn e del Netspar (Network for the Study of Pension and Retirement) di Tillburg. E' stato editorialista del Sole24ore, de La Stampa e de La Repubblica e ha collaborato con quotidiani esteri quali il Financial Times e Le Monde. E’ tra i fondatori del sito di informazione economica www.lavoce.info e del sito federato in lingua inglese www.voxeu.org. E’ direttore scientifico del Festival dell’Economia di Trento. Per Feltrinelli ha pubblicato di recente, con Sergio Rizzo, "Riprendiamoci lo Stato. Come l'Italia può ripartire" (2020).

Immagine

Statistico ed economista, è oggi coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità. E’ stato dirigente di ricerca in Banca d’Italia, responsabile delle previsioni macroeconomiche, di indagini sulle imprese e di progetti di studio sugli assetti proprietari delle imprese e Capo Dipartimento della politica pubblica per lo sviluppo nel Ministero Economia e Finanze. Come presidente del Comitato OCSE per le politiche territoriali e advisor della Commissione Europea, ha coordinato amministratori pubblici e studiosi nel disegno di un metodo nuovo di intervento per i territori in ritardo di sviluppo: il “place-based approach”. Questa esperienza lo ha condotto a diventare Ministro per la Coesione territoriale nel Governo Monti di emergenza nazionale 2011-2013. Ha avanzato una proposta di riforma dell’organizzazione dei partiti: “Luoghi ideali”. Ha insegnato in Università italiane e francesi ed è autore di molti saggi e volumi fra cui: Some Views on US Corporate Governance, Columbia Business Law Review, 1998; Il Capitalismo italiano. Storia di un compromesso senza riforme, Donzelli, 1999; The Case for Regional Development Intervention. Place-Based versus Place-Neutral Approaches, Journal of Regional Science, 2012 (con P. McCann e A. Rodriguez-Pose); La Traversata. Una nuova idea di partito e di governo, Feltrinelli, 2013; Cambiare rotta. Più giustizia sociale per il rilancio dell’Italia, Laterza, 2019; Un futuro più giusto. Rabbia, conflitto e giustizia sociale, (co-curato con Patrizia Luongo), Il Mulino, 2020.

Cosa imparerai

I fondamentali dei modelli economici contemporanei e come sono cambiati nel tempo
Come comprendere e analizzare le trasformazioni del sistema economico
Come riconoscere le filiere più innovative e i problemi aperti
Come analizzare il contesto socioeconomico globale sulla base di banche dati e indicatori economici

Come funziona il corso

Il corso dura in tutto 6 ore ed è completamente on demand: puoi seguirlo dove vuoi, quando vuoi e tutte le volte che vuoi.  

 

Il percorso si articola in 4 moduli tematici composti da video-lezioni della durata massima di 15 minuti. 

Tra una lezione e l’altra, un itinerario formativo fatto di materiali didattici, fonti di approfondimento, podcast e domande che puoi seguire direttamente sulla nostra piattaforma.  

Le tappe del percorso


In questo primo modulo affrontiamo il tema del crescente divario di ricchezza tra la parte alta e la parte bassa della società. Insieme a Fabrizio Barca, capiamo quali processi stanno contribuendo ad accrescere le diseguaglianze, quali scelte politiche ci hanno condotto nella situazione attuale e quali azioni possono invertire la tendenza verso una maggiore equità sociale.

Tito Boeri ci spiega l’impatto della globalizzazione sull’economia contemporanea. In questa lezione mettiamo a fuoco le strategie internazionali di specializzazione e gli squilibri e le divergenze che creano, analizzando anche gli impatti dei flussi migratori sul mercato del lavoro. 

Sempre con Tito Boeri, ci concentriamo a questo punto sull’impatto della globalizzazione sul mercato del lavoro. In particolare, approfondiamo gli effetti dei fenomeni migratori su salari e livelli occupazionali, per affrontare così anche il tema del salario minimo: in che cosa consiste? In quali Paesi è stato applicato e con quali risultati?

Nell’ultimo modulo, Carlo Cottarelli ci illustra il ruolo dello Stato in economia e la sua importanza nel favorire lo sviluppo economico attraverso un’ampia gamma di interventi e possibilità.

Richiedi maggiori informazioni

Vuoi saperne di più?
Per qualsiasi dubbio o richiesta su questo corso compila il form e ti contatteremo al più presto.
Il campo Nome è obbligatorio
Il campo Cognome è obbligatorio
Il campo Email è obbligatorio
Il campo Telefono è obbligatorio

Registrati alla newsletter

Segui Arianna, la newsletter di Fedu per non perdersi nel cambiamento: gratis, il martedì, per te