Tornano le Lezioni d'Autore

Tornano le Lezioni d'Autore

Dal 13 maggio saranno disponibili le Lezioni d'Autore di Chiara Gamberale, Giovanni Agosti, Chiara Valerio e Giacomo Papi: il format originale di FEdu per imparare e divertirsi attraverso la storia, l'arte e la letteratura

13/05/2021 , tempo di lettura 2 minuti
Immagine

Le Lezioni d’Autore sono cicli di tre videolezioni della durata di 35 minuti ciascuna tenute da autori selezionati da Feltrinelli Education per vivere lo scorrere dei tempi con un mix di cultura e di divertimento: una cattedra dei sogni per tutti coloro che, appassionati di libri e di lettura, accettano la mutazione genetica dei tempi e si affidano al video per scoprire, attraverso i talenti della scrittura e della letteratura contemporanei, qualcosa di più di se stessi. Lanciate a novembre 2020, le Lezioni d'Autore trattano i temi dell'arte, della storia e della letteratura, della satira e della matematica. Sono già disponibili le Lezioni d'Autore di Alessandro Baricco, Eva Cantarella, Simonetta Agnello Hornby, Telmo Pievani, Gad Lerner, Filippo Ceccarelli, Carlo Greppi e Oliviero Toscani. 


Dal 13 maggio, la costellazione di artisti, scrittori, giornalisti che hanno dato il via a questo modo inedito di fare scuola si estende a quattro nuove stelle: scoprile tutte


Per l'occasione, i canali social di Feltrinelli Education ospiteranno un ciclo di chiacchierate informali - “Family FEdu” le abbiamo chiamate - in diretta anche sulle piattaforme digitali del Gruppo Feltrinelli, nel quale gli autori entreranno, in compagnia di autorevoli ospiti, nel cuore della loro visione dell’arte, della letteratura, della satira e della matematica, anticipando molti dei temi cardine delle loro Lezioni d’Autore.  

 


Le Lezioni d'Autore di Chiara Gamberale, Giovanni Agosti, Chiara Valerio e Giacomo Papi


"COME PARLIAMO QUANDO PARLIAMO D'AMORE” è il titolo del ciclo di lezioni di Chiara Gamberale, focalizzate sull’amore senza nascondere niente: dall’infelicità del sentimento non corrisposto, al linguaggio che crea una speciale intimità fino a un’analisi dell’amore al tempo dei social. In un viaggio attraverso le parole e le opere di autrici indimenticabili come Emily Bronte e Virginia Woolf, passando anche per i film di Quentin Tarantino e nuove serie tv più recenti, l’autrice ci regala la sua visione di quel mistero infinito che è l’amore. 


Nelle sue Lezioni d’Autore il grande critico e storico dell’arte Giovanni Agosti ci invita a osservare l’Italia e il suo immenso patrimonio artistico con un occhio diverso, scostandoci dai percorsi classici dell’asse Venezia-Firenze-Roma. Accomunate dal titolo “VIAGGI NELL’ARTE: DAI PICCOLI BORGHI AI GRANDI CAPOLAVORI”, con le lezioni di Agosti scopriremo un Paese fatto di piccoli centri con immensi tesori artistici, come Monte Oliveto Maggiore o Pescocostanzo, e di grandi artisti come Piero della Francesca, Gaudenzio Ferrari e Tiziano. Attraverso le parole di Giovanni Agosti anche una regione come la Lombardia si rivela un luogo di grandi eccellenze artistiche oltre che industriali: non solo il Cenacolo di Leonardo da Vinci, ma una vera raccolta di chicche nascoste tutte da riscoprire. Ogni amante dell’arte si può trasformare così in vero e proprio investigatore, che gira paesi e città per guardare con occhi nuovi le opere, scoprendo i piccoli messaggi che dall’artista vengono consegnati anche oggi a chi lo osserva.


Con Chiara Valerio, nelle sue Lezioni d’Autore, la matematica diventa un racconto fatto di uomini che tentano di utilizzare strumenti esatti per comprendere la confusione che c’è nel mondo e che si chiama vita. Unite dal comune denominatore “LA MATEMATICA CHE HA FATTO LA STORIA” Chiara Valerio parte con l’italiano Mauro Picone che con i suoi studi sulla balistica ha salvato le vite di migliaia di uomini durante la Grande Guerra. Ci fa conoscere il grande Norbert Wiener, l’uomo che ha inventato la cibernetica, il primo a studiare il comportamento degli umani nei confronti delle macchine, così come la minaccia della meccanizzazione dell’umanità. Infine scopriamo insieme Pierre Simon Laplace che con il calcolo della probabilità ci fa capire come mai non potremo mai vincere al lotto. 


Dalle Lezioni d’Autore di Giacomo Papi apprendiamo che ridere è sempre stato un modo di guardare il mondo. L’umorismo è un metodo che illumina quello che è opaco, ingrandisce quello che è minimo e ridimensiona quello che appare troppo grande e potente per essere affrontato, in modo da disinnescare la paura. Per questo la comicità è una chiave fondamentale per comprendere e raccontare il presente. Partendo da Jonathan Swift e da Dickens e arrivando alle vignette di Altan, Giacomo Papi ci spiega come la satira sia lo strumento migliore per raccontare i grandi cambiamenti della società in cui viviamo: lo sapevano bene autori come Flaubert e Marcel Proust, e scrittori più recenti come Julio Cortàzar e Stephen King.