I consigli di Pierdomenico Baccalario: 6 libri per ragazzi da leggere e regalare

I consigli di Pierdomenico Baccalario: 6 libri per ragazzi da leggere e regalare

Abbiamo chiesto allo scrittore e giornalista - e nostro docente del corso online di editoria per l'infanzia - di selezionare i titoli più importanti per le nuove generazioni.

Pierdomenico Baccalario
Pierdomenico Baccalario
23/03/2022 , tempo di lettura 5 minuti

Abbiamo chiesto a Pierdomenico Baccalario, scrittore di libri per ragazzi, sceneggiatore e giornalista che è stato anche vincitore del Premio Il Battello a Vapore nel 1998 e finalista del Premio Strega ragazze e ragazzi nel 2019, di consigliarci sei titoli che non dovrebbero mancare nella libreria dei più giovani. 

Per fare un regalo, per recuperare un classico che ancora ti mancava o per riscoprire un libro che non leggevamo da tempo. 


Ti ricordiamo che saremo in aula con Pierdomenico Baccalario e con Chiara Fiengo, l’editor dell’area ragazzi di Giangiacomo Feltrinelli Editore, a partire dal 5 aprile per il corso “Scrivere e pubblicare libri per ragazzi: editoria per l’infanzia


I consigli di Pierdomenico Baccalario: 6 libri per ragazzi da leggere e regalare


Un fumetto: la fa facile o molto difficile Pierdomenico, iniziando con questo suggerimento? Per una prima infarinatura sui fumetti, soprattutto quelli italiani, abbiamo chiesto a uno dei massimi esperti


John R. R. Tolkien, Il signore degli anelli (Bompiani): che cosa trova chi si appresta a leggere questa saga? Avventure in luoghi remoti e terribili, episodi d'inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano poco a poco, draghi crudeli e alberi che camminano, città d'argento e di diamante, necropoli tenebrose in cui vivono esseri spaventosi, scontri tra eserciti luminosi e oscuri. Tutto questo in un mondo immaginario, ma ricostruito con cura meticolosa - e in effetti assolutamente verosimile, perché dietro i suoi simboli si nasconde una realtà che dura oltre e malgrado la storia: la lotta, senza tregua, fra il bene e il male. 


Richard Adams, La collina dei conigli (BUR Rizzoli): il saggio Moscardo, l'ingegnoso Mirtillo e il prode Argento sono alcuni degli eroi di questo fantastico romanzo epico. Un drappello di piccoli coraggiosi conigli, alla ricerca di un avvenire più sicuro, migra attraverso le colline del Berkshire, affronta mille nemici e racconta leggende sul Popolo dei Conigli, i suoi dèi e i suoi eroi, in un indimenticabile cammino verso il più prezioso dei beni: la libertà. 


Titoli a cui Pierdomenico Baccalario è particolarmente affezionato


A.A. Milne, Winnie The Pooh — però quello nella traduzione di Luigi Spagnol per Salani, ci tiene a precisare Pierdomenico. L'Orso Pooh e i suoi amici non hanno cervello nella testa, ma solo peluria grigia, il che farebbe pensare che siano soltanto dei giocattoli, eppure sono capaci di vivere memorabili avventure. Il guaio è che Christopher Robin, quando cerca di ricordare tutto questo, spesso se ne dimentica: per fortuna milioni di bambini che hanno letto questo grande classico in tutto il mondo le ricorderanno per sempre. 


Robert Louis Stevenson, L’isola del tesoro (Feltrinelli): venne venne inizialmente pubblicato a puntate su un giornale per ragazzi e solo successivamente stampato in volume, ma l’opera venne stroncata. Così ha scritto Stevenson al riguardo: “Non è mai esistito un bambino (fatta eccezione per il signor James) che non abbia cercato oro, non sia stato pirata o capitano di soldati o bandito di montagna; che non abbia mai fatto battaglie, non sia naufragato e non sia stato fatto prigioniero, e non abbia bagnato di sangue le sue piccole mani, o che bravamente non si sia ritirato da una battaglia perduta e che infine, con manifesto orgoglio, non abbia protetto l'innocenza e la bellezza”. 


Jacqueline Kelly, L’evoluzione di Calpurnia (Salani): durante una calda estate texana,  Calpurnia non può fare a meno di notare che le cavallette gialle sono molto, molto più grandi delle cavallette verdi. Perché? Sono di due specie diverse? Calpurnia ha sentito parlare del libro di un certo Darwin, ma la bibliotecaria non glielo vuole mostrare. Per fortuna, quel libro si trova anche a casa sua: nello studio del nonno, il libero pensatore della famiglia. Accompagnata dal nonno e dal libro proibito, Calpurnia riuscirà a scoprire i segreti delle diverse specie di animali, dell'acqua e della terra. E scoprirà anche se stessa.


Registrati alla newsletter

Segui Arianna, la newsletter di Feltrinelli Education per
non perdersi nel cambiamento: gratis, settimanale, per te!
Segui Arianna