Corso Live Scrivere con le immagini

Scrivere con le immagini

Lo storytelling diventa visual

Modalità di fruizione In aula e online - Live
Durata: 10 ore
Date: da martedì 26 ottobre a sabato 04 dicembre 2021

Aggiungi ai preferiti
 
| Condividi :
Header
Descrizione del corso

Si dice spesso che viviamo nella società dell’immagine, eppure riuscire a trasmettere contenuti visivi in modo efficace non è mai stato tanto complesso. Il paesaggio mediatico in cui siamo immersi è saturo di stimoli e le nuove tecnologie digitali danno la sensazione che la comunicazione per immagini sia alla portata di tutti. Ma per raccontare una storia, uno smartphone non basta. 

 

In questo corso ci proponiamo di fare un passo indietro, per studiare le dinamiche profonde dietro al funzionamento del linguaggio visivo. Per questo analizziamo gli elementi che rendono un’immagine efficace: dall’estetica allo storytelling, dall’analisi del contesto culturale in cui si colloca alle tecniche di composizione visiva. L’obiettivo è sviluppare le competenze per creare narrazioni visive potenti ed efficaci, in grado di guadagnarsi il loro spazio nel panorama visuale contemporaneo.  

Scrivere con le immagini
In aula/online - Live
|
10 ore
26 ottobre - 04 dicembre 2021
In Ealry Bird fino al 31 agosto
290 €
390 €
4 moduli di video lezioni on demand
1 lezione live streaming
1 laboratorio in presenza
Possibilità di pagare a rate
Attestato di partecipazione
Whatsapp: +39 342 6267917
290 €
390 €

Le guide

Lorenza Bravetta
Oliviero Toscani
Mario Calabresi
Silvia Paoli
Francesco Zanot
Andrea Pinotti
Antonio Ottomanelli
Marco De Mutiis

Su misura per

Professionisti della comunicazione che vogliono approfondire le tecniche di visual storytelling
Appassionati di fotografia che vogliono trasformare la propria passione in lavoro

Cosa Imparerai

Come sviluppare un linguaggio visivo efficace
Come utilizzare i principali strumenti della narrazione per immagini
Come progettare strategie di comunicazione visiva
OK, ma come funziona?

Il corso si compone di 4 moduli di video on demand, da fruire quando vuoi dove vuoi, pubblicati con cadenza settimanale a partire dal 26 ottobre.

Dopo la pubblicazione dell'ultimo modulo on demand ci sarà un incontro in live streaming di discussione dei temi trattati e successivamente un laboratorio in presenza dove mettere in pratica quello che si è imparato.

Il corso partirà al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

L’itinerario per tappe

La complessa relazione tra rappresentazione, propaganda, informazione e comunicazione caratterizza l'uso della fotografia in rapporto ai media nel Novecento e nel mondo contemporaneo. Attraverso l'analisi di alcune immagini emblematiche e delle modalità con cui queste sono state, o non sono state, diffuse, al fine di orientare la percezione e le possibili interpretazioni degli eventi storici di cui sono state ritenute testimonianza, si intende riflettere sul rapporto tra fotografia, storia e memoria.La nozione di “documento”, alla base della cosiddetta “fotografia documentaria”, o documentaristica, sarà precisata in relazione alle riflessioni sulla fotografia come fonte per la costruzione della storia o, all'opposto, per la sua decostruzione critica. Saranno presentati alcuni casi di studio relativi alle guerre che hanno caratterizzato il '900, con il loro portato di violenza e distruzione e al rapporto creatosi tra immagini, informazione, rappresentazione e narrazione degli eventi. 
Per via dell’automatismo dell’operazione fotografica, unita alla straordinaria precisione di questo mezzo, spesso le singole fotografie raggruppano molte più informazioni rispetto a quelle che l’osservatore è in grado di decifrare. Ne deriva una grande vivacità semantica, per cui  ogni immagine si apre a interpretazioni  differenti a seconda del lettore (ovvero del contesto).   A partire dalle basi  linguistiche di questo procedimento, la lezione si concentra sul modo in cui gli artisti hanno saputo sfruttare la ricchezza espressiva del mezzo fotografico. Dall’utilizzo di preesistenti immagini d’archivio (sulla scorta del ready-made  duchampiano) all’affiancamento  di testi e didascalie, sono innumerevoli le strategie che consentono di riattivare e riorientare il significato di una fotografia, ribaltando il luogo comune della sua immobilità: tutt’altro che stabile, l’immagine fotografica è un organismo in continua trasformazione.   Immagini della mente La lezione affronta la questione dell’immagine da una prospettiva multidisciplinare, combinando differenti approcci: filosofico, storico-artistico, neurocognitivo. In particolare,  con Andrea Pinotti si propone  un focus sugli studi di cultura visuale che,  a partire dagli anni Novanta del secolo scorso,  hanno declinato come “pictorial” o “iconic turn” la svolta manifestatasi in differenti campi disciplinari verso il medium immagine e le strategie di visualizzazione.  Oliviero Toscani ci conduce invece in un breve viaggio alla radice della comunicazione visiva, esplorando il modo in cui la nostra mente pensa attraverso le immagini, sintetizzando la nostra storia personale, quella della nostra cultura e quella dell’umanità.
La lezione prende in esame la relazione tra immagine e società, con una particolare attenzione al ruolo che la rivoluzione digitale ha svolto nel modificare la nostra fruizione delle informazioni visive. A partire dalla grande fotografia documentaristica fino alle foto di cronaca scattate con i cellulari, saranno esaminati e discussi alcuni casi-studio in cui la risonanza delle immagini pubblicate sui media ha aperto un dibattito capace di orientare il corso di importanti avvenimenti storici, generando cambiamenti politici, economici e culturali.   La riflessione andrà infine a toccare le questioni più generali - deontologiche, tecnologiche, estetiche - che investono oggi l'infosfera, dove la produzione di informazioni, la manipolazione delle fonti, l'ambiguità delle immagini si sottraggono al controllo dei media e circolano direttamente all'interno dell'opinione pubblica fino a mettere in discussione la percezione stessa della realtà. 
La lezione propone una riflessione sulle nuove frontiere dell’immagine. Da un lato Antonio Ottomanelli illustra l’attivismo visuale e le ricerche di alcuni autori che, più di altri, rappresentano un invito al movimento libero e imprevedibile. Esempi reali di rivoluzione dello sguardo, risultato di un incessante e coinvolgente tentativo di superamento di ogni forma di controllo, a partire dal rifiuto della progettazione e predeterminazione dei nostri spazi di relazione e dei criteri interpretativi.  Dall’altro Marco de Mutiis esplora le proprietà dell’immagine  nella sua forma digitale e in quanto parte integrante di un network globale di scambio: dalle piattaforme private ai memes, le immagini online sono  in grado di infiltrarsi in piattaforme e motori di ricerca, sfruttando le logiche della rete e degli algoritmi  per manipolare  opinioni, promuovendo o scardinando ideologie politiche.
Un incontro in live streaming con la curatrice del corso Lorenza Bravetta che risponderà alle domande e alle questioni poste dai partecipanti del corso.
Laboratorio in presenza presso la Libreria Feltrinelli in Piazza Piemonte, a Milano, dove le conoscenze apprese durante il corso verranno messe alla prova con un'esercitazione pratica condotta da Lorenza Bravetta
Calendario date
Martedì 26 Ottobre
Release prima lezione on demand - Una storia, diverse immagini: viaggio visivo nel ‘900
ore -
Online
Docenti: Silvia Paoli, Lorenza Bravetta
Martedì 2 Novembre
Release seconda lezione on demand - L’immagine aperta: leggere e rileggere la fotografia
ore -
Online
Docenti: Francesco Zanot, Lorenza Bravetta
Martedì 9 Novembre
Release terza lezione on demand - Immagini della mente
ore -
Online
Docenti: Andrea Pinotti, Oliviero Toscani, Lorenza Bravetta
Martedì 16 Novembre
Release quarta lezione on demand - La rivoluzione delle immagini
ore -
Online
Docenti: Mario Calabresi , Antonio Ottomanelli, Marco De Mutiis, Lorenza Bravetta
Lunedì 22 Novembre
Sessione live online di domane e risposte
ore 18:30 - 20:00
Online
Docente: Lorenza Bravetta
Sabato 4 Dicembre
Laboratorio conclusivo in presenza - Progettare una narrazione per immagini
ore 10:00 - 14:00
Live
Docente: Lorenza Bravetta
Ottieni informazioni
Vuoi saperne di più? Per qualsiasi dubbio o richiesta su questo corso compila il form e ti contatteremo al più presto.
Il campo Nome è obbligatorio
Il campo Cognome è obbligatorio
Il campo Email è obbligatorio

Con la presente richiesta, dichiaro di aver preso visione dell’Informativa privacy fornita ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento Europeo (UE) 679/2016

Cosa abbiamo in Evidenza per te