Condividere Sapere ed Esperienza, il Corso Online
CORSO LIVE

Condividere sapere ed esperienza: tecniche, strategie, inneschi

Durata: 9 settimane
Date inizio: Dal 9 marzo 2021
PREFERITI
CONDIVIDI
Condividere sapere ed esperienza: tecniche, strategie, inneschi
700 €
16 lezioni live streaming
1 laboratorio conclusivo in presenza
8 sintesi e approfondimenti scaricabili
8 podcast
Certificato di fine corso

Il corso è al completo! Pubblicheremo a breve le date della prossima edizione

700 €

Il corso è al completo! Pubblicheremo a breve le date della prossima edizione

Descrizione del corso

La condivisione della propria conoscenza e della propria esperienza non si riduce a una serie di regole fisse ma è un processo in continuo divenire. Soprattutto in un tempo animato da contesti sociali complessi e rapporti sottoposti a molteplici tensioni, come migliorare la relazione con sé stessi e con gli altri?

Nel corso impariamo come costruire empatia e risultare efficaci, con l'obiettivo di appassionare e coltivare attitudini, inclinazioni e vocazioni personali e per migliorare la relazione con gli altri, analizzando le trasformazioni sociali che hanno modificato i paradigmi culturali, servendoci degli strumenti di una psicologia delle relazioni a misura di tutti. 

Nel percorso ci affidiamo ai metodi sviluppati nelle scienze della formazione e della didattica, ricavandone mezzi utili per tutte le persone chiamate a operare in ambiti dove i rapporti interpersonali sono fondamentali, con l'obiettivo di acquistare capacità organizzative e relazionali all'altezza delle sfide che ci troviamo ad affrontare.

16 lezioni live streaming
1 laboratorio conclusivo in presenza
8 sintesi e approfondimenti scaricabili
8 podcast
Certificato di fine corso

Cosa imparerai

Come valorizzare attitudini e talenti in contesti di gruppi di lavoro e di formazione
Come riconoscere i bisogni e attuare strategie di intervento efficaci
Come adeguare la propria azione alle trasformazioni del contesto sociale e ai differenti destinatari

Docenti

Massimiliano Andreoletti

Laurea in Pedagogia all'Università Cattolica del Sacro Cuore, Dottorato di Ricerca in Comunicazione e Nuove Tecnologie alla IULM di Milano; docente di "Progettazione e gestione di corsi di formazione" alla Laurea Magistrale in Psicologia del Benessere, Facoltà di Psicologia, Università Cattolica del Sacro Cuore; collaboratore presso il CeDisMa - Centro studi e ricerche sulla Disabilità e Marginalità - dell'Università Cattolica del Sacro Cuore; docente del "Laboratorio di Didattica e tecnologie per l'inclusione" all'interno del corso di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, dove ricopre anche il ruolo di coordinatore delle attività di tutoraggio, valutazione e gestione degli ambienti online; coordinatore delle attività di tutoraggio, valutazione e gestione degli ambienti online del Master di I livello in "Didattica e Psicopedagogia per alunni con Disturbo da Deficit d'Attenzione/Iperattività ADHD-DDAI" e del Master di I livello in "Didattica e Psicopedagogia per alunni con disturbo autistico. Consulente per scuole di ogni ordine e grado in merito alla progettazione formativa per competenze, dei processi di gestione dell’innovazione. Formatore nelle scuole sui temi della progettazione formativa, delle tecnologie didattiche, delle metodologie e strategie didattiche inclusive, della valutazione formativa, dell'utilizzo delle tecnologie digitali e non. Gli interessi di ricerca sono connessi con la progettazione formativa, le tecnologie dell'istruzione e dell'apprendimento, le risorse e gli ambienti di di apprendimento web based, il Game-Based Learning e la realtà virtuale

Come funziona il corso

I moduli si articolano in due appuntamenti settimanali in orario pre-serale:  

  • Una lezione teorica di 60 minuti insieme ai docenti;  
  • Un workshop di 90 minuti dove, interagendo in classi digitali e guidati da un formatore, mettiamo in pratica le conoscenze attraverso delle esercitazioni.  

Le date dei secondi appuntamenti, che si svolgeranno nella stessa settimana nei giorni seguenti alla lezione, potranno subire delle variazioni a seconda del numero di classi attivate per il corso.

 

Alla fine del percorso potrai finalmente incontrare le tue guide e i tuoi compagni di viaggio, a Milano, per una giornata laboratoriale in presenza dove mettere in pratica tutto quello che hai imparato. Una volta iscritto, dalla nostra piattaforma potrai seguire tutte le lezioni ed entrare nella nostra community. Inoltre, riceverai il tuo FEDU KIT per continuare a imparare anche tra una lezione e l’altra: sintesi per ricordare le lezioni, fonti curate dalle tue guide e podcast per approfondire gli argomenti. 

La partenza del corso verrà confermata al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

È possibile concordare modalità di pagamento personalizzate.

Le tappe del percorso


Come è cambiato il paradigma valoriale della nostra civiltà? Quali gli impatti sull’educazione? Il contesto sociale, quello economico e culturale, influenzano da sempre il discorso educativo e le sue forme. Analizziamo come le trasformazioni contemporanee ci pongono dinanzi nuove sfide. Docente: Uberto ZUCCARDI.

La vita assume una forma singolare e unica. Ognuno e ognuna di noi, seppur accomunati da medesimi contesti e influenze culturali, sviluppa delle proprie propensioni e attitudini. Come la vita anche il come si impara, oltre il cosa, assume forme uniche e singolari. Perché ogni processo di formazione e di apprendimento è irriducibile alla mera trasmissione di sapere? Cosa significa fare della formazione un processo soggettivo? Docente: Luigina MORTARI.

Scopriamo quali trasformazioni ha subito il processo di costruzione dell’identità nel nostro tempo. Alcuni concetti come il “bambino-Re”, l’“adolescenza protratta”, l’“evaporazione del padre” possono aiutarci a comprendere come si costruisce l’identità nel contesto contemporaneo. Docente: Fabio TOGNASSI.

Il desiderio come operatore fondamentale di ogni processo di formazione. Come far esistere nuovi mondi nelle pratiche di insegnamento. Docente: Massimo RECALCATI.

Che cosa differenzia e che cosa rapporta tra loro il piano cognitivo dell’istruzione e il piano valoriale dell’educazione. Docente: Jole ORSENIGO.

Come cambiano la relazione educativa e le esperienze di apprendimento mediate dalla tecnologia? Quali sono gli alleati digitali del processo di apprendimento, e come è possibile valorizzare il rapporto tra motivazione e apprendimento? Docente: Andrea TINTERRI e Daniela DI DONATO.

Abbiamo analizzato nella lezione precedente come il compito di ogni pratica formativa è trasmettere il desiderio. E quali sono le ragioni di questa necessità. Ma come avviene? Perché la tecnologia non può sostituire il piano umano della relazione? Docente: Massimo RECALCATI.

Come far esistere una trasmissione e condivisione efficace del sapere. Quando il sapere si innesta sulla testimonianza che lo rende vivo? Quando il sapere appare come sapere morto? Docente: Federico LEONI.

Nel corso del laboratorio i partecipanti sperimentano l’utilizzo di metodologie e strategie didattiche funzionali a sollevare interesse, sviluppare motivazione e valorizzare le caratteristiche peculiari delle persone con le quali entrano in relazione. Il paradigma teorico di riferimento che accompagna l’attività è quello dello Universal Design for learning (UDL). Un’attenzione particolare è riservata all’utilizzo degli strumenti tecnologici come acceleratori dei processi di apprendimento. Docenti: Carolina TIRONI e Massimiliano ANDREOLETTI. Lectio introduttiva di Massimo RECALCATI. Se la situazione sanitaria rendesse impossibile tenere il laboratorio in presenza Feltrinelli Education provvederà a organizzarlo in modalità online. Nel caso in cui sia possibile organizzare il laboratorio in presenza sarà comunque garantita anche una fruizione online a distanza.

In collaborazione con Future Education Modena

Future Education Modena
Future Education Modena è un centro internazionale che nasce per favorire la ricerca, la qualità e l’impatto dell'educazione sulla società. Una rete di ricercatori e insegnanti che crede nel potenziale rivoluzionario della formazione e si spinge alle frontiere della sua innovazione per scoprirlo, con una passione speciale per la magia che nasce dall’incontro tra tecnologia ed educazione. Insomma, con loro è stato amore a prima vista.

Registrati alla newsletter

Segui Arianna, la newsletter di Feltrinelli Education per
non perdersi nel cambiamento: gratis, settimanale, per te!
Segui Arianna