Come e dove applicare la gamification in azienda

Come e dove applicare la gamification in azienda

La gamification è in grado di produrre grandi cambiamenti attraverso esperienze ludiche condivise e basate sulle relazioni “umane”, come il coinvolgimento, la motivazione e il supporto

Immagine
Synesthesia Redazione
29/03/2021 , tempo di lettura 4 minuti

Il mondo del gaming ha potenzialità e campi di applicazione infiniti. Con il passare del tempo la game industry si è evoluta assumendo caratteristiche proprie e innovativi modelli di business fino a diventare una parte integrante della nostra cultura, della nostra quotidianità. Si tratta di un fenomeno che si manifesta attraverso meccanismi di gamification applicati a differenti settori produttivi.

Questo oggi vale soprattutto per quanto riguarda l’esperienza lavorativa nelle aziende. Scopriamo alcuni suoi ambiti di applicazione.

La formazione aziendale

Il gaming costituisce una fonte di ispirazione inesauribile per il mondo della formazione. Tutti amano giocare e grazie al gioco si apprende più facilmente. I suoi principi e i suoi strumenti vengono impiegati all’interno di contesti formativi nelle aziende per accrescere la motivazione dei partecipanti (a tutti i livelli) favorendo il raggiungimento di più obiettivi legati alla produttività e all’acquisizione di hard e soft skill. 

La tecnologia impiegata in questo senso rappresenta uno strumento imprescindibile. Per esempio: ambienti di apprendimento che fanno uso della realtà virtuale o aumentata per rendere più familiare il contesto d’azione (lo scenario) entro il quale si svolge l’esperienza ludico-interattiva.

Il team building

Per le aziende e le organizzazioni investire sulla qualità del lavoro di squadra e sulle relazioni all’interno dei gruppi di lavoro diventa sempre più importante. Il gaming pensato per rafforzare il team building aziendale è necessario soprattutto per far crescere lo spirito di appartenenza a essa, per acquisire maggiore consapevolezza delle dinamiche di gruppo e per favorire il raggiungimento di obiettivi limitando le situazioni conflittuali. 


L’efficacia di questo approccio è dato dal fatto che i partecipanti si sentiranno protagonisti e non semplici fruitori: prenderanno consapevolezza, in modo diretto e concreto attraverso le dinamiche del gioco, delle ricadute negative o positive che una propria scelta può avere nei confronti degli altri membri del team.


Il processo di selezione del personale

Il gaming è in grado di rendere più efficaci anche le attività di recruiting in ambito HR. Molte aziende attualmente si affidano a questo approccio per migliorare lo screening delle capacità e delle competenze dei candidati, risparmiando importanti risorse in termini economici e di tempo. Si tratta ovviamente di una dinamica simulata e interattiva adottata in base agli obiettivi individuati dall’azienda. 


L’impiego del gaming durante questa fase garantisce numerosi vantaggi, quali per esempio: 
l’incoraggiamento dell’interazione; il coinvolgimento dei partecipanti è maggiore; l’imprevedibilità del colloquio rende possibile verificare l'attitudine del candidato ad affrontare situazioni impreviste; la capacità creativa del candidato viene maggiormente manifestata; la trasmissione ai candidati di nozioni essenziali è più semplice; il compito dei recruiter diventa meno noioso e ripetitivo.


L’employee engagement

L’impiego di strumenti di gamification per migliorare l’employee engagement (coinvolgimento dei dipendenti) è fondamentale per il successo di qualunque azienda. Questo incide molto sul benessere dei dipendenti che potranno vivere il loro lavoro in modo più disteso e informale. Molte aziende oggi fanno fatica a coinvolgere i propri dipendenti all’interno delle dinamiche aziendali ed è per questo che la gamification può diventare uno strumento straordinariamente efficace per aumentare l’engagement.


In conclusione

Molte potenzialità del gaming in contesti aziendali restano ancora inesplorate. Tuttavia, ciò che sappiamo è che, oggi, rispetto al passato, vi è maggiore consapevolezza del suo impatto positivo all’interno delle dinamiche aziendali. Il futuro delle aziende sarà sempre più legato al gaming e le prossime generazioni dei lavoratori hanno già molta familiarità con questi strumenti. 


Gartner sostiene addirittura che le strategie di gamification diventeranno tanto essenziali quanto Facebook, eBay e Amazon. La risposta di tale affermazione risiede nel fatto che la gamification è in grado di produrre grandi cambiamenti attraverso esperienze ludiche condivise e basate sulle relazioni “umane”, come il coinvolgimento, la motivazione e il supporto.

Synesthesia con la sua Academy è entrata a far parte dell’offerta formativa di Feltrinelli Education, la nuova piattaforma digitale del Gruppo Feltrinelli. Sono previsti due corsi: uno dedicato all’innovazione tecnologica e l'altro agli strumenti per migliorare la produttività personale.