Corso Project Management Culturale (Cultural Manager) | Feltrinelli Education
Modalità di fruizione Online - Live
Durata: 30 ore
Date: da sabato 13 marzo a sabato 29 maggio 2021

Aggiungi ai preferiti
 
| Condividi :
Header
Descrizione del corso

Cosa serve oggi per lavorare nel mondo della cultura? Le sfide riguardano soprattutto l’ingaggio di pubblici sempre più diversificati per provenienza, gusti, aspettative e la capacità di posizionare in modo efficace contenuti rilevanti nel mare magnum di offerta disponibile. E soprattutto, fare cultura può essere sostenibile economicamente? 

 

Il corso, partendo da una chiara analisi del cambiamento che investe ogni giorno il mercato della cultura, fornisce gli strumenti per diventare un cultural manager, quella figura professionale capace di mediare tra il mondo pubblico e privato e la domanda culturale per creare progetti sostenibili e di importante valore. Durante il corso impari a conoscere e gestire tutte le fasi del lavoro culturale: l'ideazione e la progettazione dei format, la pianificazione dei budget e la comunicazione, fino alla rendicontazione e alla valutazione d’impatto. A conclusione del percorso, un laboratorio in cui realizzare il tuo progetto e presentarlo a una platea di professionisti e stakeholder del settore. 

Cultural management: come diventare un manager della cultura
Online - Live
|
30 ore
13 marzo - 29 maggio 2021
700 €

Il corso è al completo! Pubblicheremo a breve le date della prossima edizione

8 lezioni live streaming
1 laboratorio conclusivo in presenza
Attestato di partecipazione
Whatsapp: +39 342 6267917

Le guide

Paola Dubini
Paolo Verri
Jeffrey Schnapp
Anna Chiara Cimoli
Martina Bacigalupi
Paolo Venturi
Maria Elena Colombo
Progettato con cura da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Partner
Fondata nel 1949 a Milano come Biblioteca Giangiacomo Feltrinelli, nel 1960 si trasforma in istituto e nel 1974 viene riconosciuta come fondazione. Oggi la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli opera a livello internazionale nel campo della ricerca sociale e storiografica e dell’organizzazione culturale. Il suo scopo è quello di promuovere lo studio delle discipline storiche, delle dottrine politiche, delle scienze sociali ed economiche, con particolare riferimento alla storia e allo sviluppo del socialismo e dei movimenti operai nazionali e internazionali. La sua Biblioteca e l’Archivio costituiscono uno dei più importanti patrimoni di fondi e documentazione sui movimenti sociali e le ideologie politiche esistenti in Europa.

Su misura per

Neolaureati che vogliono lavorare nel settore della cultura
Professionisti che vogliono realizzare e gestire un progetto culturale
Chi lavora nel mondo della cultura e in quello della valorizzazione di patrimoni materiali e immateriali, anche aziendali

Cosa Imparerai

Tutte le fasi del project management culturale
Come selezionare progetti e contenuti di interesse per il pubblico di riferimento
Come individuare, valorizzare, pianificare e comunicare nuovi format culturali
Come interpretare il mercato della cultura
OK, ma come funziona?

Il corso si svolge completamente online e dura in tutto 30 ore: 8 lezioni in live streaming della durata di 3 ore ciascuna e altre 6 ore di laboratorio in presenza per l’elaborazione del progetto finale.


La partenza del corso verrà confermata al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

 

 È possibile concordare modalità di pagamento personalizzate.


L’itinerario per tappe

Si inizia dall’analisi del contesto, perché per operare nel mondo della cultura bisogna avere una chiara visione degli attori in campo e delle evoluzioni in corso. Lavorare nella cultura oggi non vuol dire soltanto mettere al centro le idee, ma trovare le strade perché esse possano avere un impatto trasformativo in una società complessa.
I gusti e le aspettative cambiano in fretta, almeno quanto le tecniche per mappare e intercettare i consumi culturali della tua audience di riferimento. Il manager culturale deve riuscire a guardare all’audience non come un’entità esterna da ingaggiare ma sempre più come un soggetto attivo, in grado di contaminare virtuosamente le produzioni culturali.
Le tecniche, gli strumenti e le competenze alla base del project management culturale: la scrittura dei progetti, la pianificazione delle attività, la messa a fuoco degli obiettivi progettuali e come raggiungerli. Per trovare il delicato equilibrio tra ottimizzazione delle risorse, rispetto dei tempi, monitoraggio della qualità, raggiungimento del risultato e creazione di valore.
Il progetto non deve essere solo innovativo e interessante, ma anche sostenibile dal punto di vista economico. Conoscere le dinamiche di sostenibilità economiche, le diverse leve di finanziamento e le tecniche di progettazione culturale sono le competenze chiave per il manager della cultura. Insieme alla capacità di stendere budget, pianificazioni e gantt..
Il modulo intende attivare il processo di lavoro e le competenze tecniche per la misurazione e la valutazione dell’impatto prodotto dalle azioni culturali sui pubblici destinatari dell’offerta. Al contempo aiuta a comprendere come il tema dell’impatto sociale possa rappresentare un’opportunità di innovazione delle modalità di produzione culturale, canalizzando risorse e competenze a beneficio della crescita del contesto sociale e culturale in cui si opera.
Un manager culturale deve sapersi relazionare in modo efficace con il complesso panorama della comunicazione contemporanea, con i suoi strumenti e trend in costante evoluzione. Significa anche saper trovare gli adeguati interlocutori istituzionali per una maggiore presa dell’azione culturale nello spazio pubblico. Impariamo come farlo in questo workshop incentrato sulla comunicazione culturale.
Mettiamo in pratica tutto quello che abbiamo imparato: presenti il tuo progetto a professionisti e stakeholder del settore per ricevere riscontri, indicazioni e, perché no, anche proposte di sviluppo.
Calendario date
Sabato 13 Marzo
Le sfide nel settore culturale e come affrontarle
ore 15:00 - 18:00
Online
Sabato 20 Marzo
Le sfide nel settore culturale e come affrontarle
ore 15:00 - 18:00
Online
Sabato 27 Marzo
I pubblici della cultura e come coinvolgerli
ore 10:00 - 13:00
Online
Martedì 6 Aprile
Prima sessione di assesment - primo gruppo
ore 17:00 - 19:00
Online
Mercoledì 7 Aprile
Prima sessione di assesment - secondo gruppo
ore 17:00 - 19:00
Online
Sabato 10 Aprile
La progettazione culturale e come realizzarla
ore 10:00 - 13:00
Online
Sabato 17 Aprile
La progettazione culturale e come realizzarla
ore 10:00 - 13:00
Online
Sabato 24 Aprile
Economie culturali e come generarle
ore 10:00 - 13:00
Online
Martedì 4 Maggio
Seconda sessione di assesment - primo gruppo
ore 17:00 - 19:00
Online
Mercoledì 5 Maggio
Seconda sessione di assesment - secondo gruppo
ore 17:00 - 19:00
Online
Sabato 8 Maggio
Gli impatti delle azioni culturali e come misurarli
ore 10:00 - 13:00
Online
Sabato 15 Maggio
La comunicazione culturale e come generare valore
ore 10:00 - 13:00
Online
Sabato 29 Maggio
Laboratorio conclusivo IN PRESENZA. Stakeholder engagement
ore 10:00 - 17:00
Live
Ottieni informazioni
Vuoi saperne di più? Per qualsiasi dubbio o richiesta su questo corso compila il form e ti contatteremo al più presto.
Il campo Email è obbligatorio
Il campo Cognome è obbligatorio
Il campo Email è obbligatorio

Con la presente richiesta, dichiaro di aver preso visione dell’Informativa privacy fornita ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento Europeo (UE) 679/2016