Corso di Audience Development
CORSO LIVE

Marketing Culturale e Audience Development

Durata: 10 ore
Date inizio: Dal 23 novembre 2021
PREFERITI
CONDIVIDI
Header
290 €
390 €
Max iscritti: 30
4 incontri in live streaming
Risorse e approfondimenti
Possibilità di pagare a rate
Attestato di partecipazione
OTTIENI INFORMAZIONI
IN PROMOZIONE
290 €
390 €
Per i primi 10 iscritti il prezzo in Early Bird è:
Per i primi 10 iscritti il prezzo in Early Bird è: 290 €

Descrizione del corso

La cultura di per sé non è per tutti, deve sempre sapersi adattare ai pubblici e ai contesti di riferimento, creare ponti fra le persone e i contenuti.
In altre parole, la produzione culturale è prima di tutto una questione legata ai pubblici. Le ragioni principali che portano i progetti a fallire sono il distacco delle persone dalla cultura, così come le intuizioni che portano al successo un’iniziativa riguardano spesso modalità, linguaggi e format innovativi per i pubblici a cui si rivolgono.

Un prodotto culturale funziona quando riesce a riflettere l’immaginario, gli sguardi e le visioni dell’epoca in cui viene realizzato, creando una relazione autentica con i suoi destinatari e mettendoli davvero al centro della cultura. In questo senso, chi lavora nel mondo della cultura deve guardare all’audience non solo come un’entità esterna da raggiungere e ingaggiare ma sempre più come un soggetto attivo, in grado di partecipare e contaminare le produzioni culturali.

Di questo si occupa l’audience development, con la missione di fondo di democratizzare la cultura, facendo leva sulla qualità del marketing e della comunicazione, sull’analisi della società e dei mercati culturali, sulla mediazione dei contenuti, sulle opportunità dell’innovazione tecnologica e sul potenziale trasformativo di logiche di progettazione aperte e inclusive.

Insieme ad Alessandro Bollo – direttore del Polo del ‘900 e tra i massimi esperti della disciplina a livello internazionale – gli iscritti verranno accompagnati nell’esplorazione di modelli, format, linguaggi e prodotti culturali costruiti intorno ai bisogni, alle risorse, alle prospettive delle persone.

Alla fine del corso, gli iscritti impareranno così a scegliere gli strumenti giusti a seconda del contesto e degli obiettivi per consolidare i pubblici della cultura e coinvolgerne di nuovi.

Max iscritti: 30
4 incontri in live streaming
Risorse e approfondimenti
Possibilità di pagare a rate
Attestato di partecipazione

Cosa imparerai

Come capire cosa funziona in un progetto culturale e come migliorarlo attraverso tecniche di ascolto del pubblico
Come consolidare il tuo pubblico e ingaggiare nuovi target
Come coinvolgere diversi attori sociali nella progettazione culturale

Richiedi maggiori informazioni

Vuoi saperne di più?
Per qualsiasi dubbio o richiesta compila il form: ti invieremo la brochure del corso e ti contatteremo al più presto
Il campo Nome è obbligatorio
Il campo Cognome è obbligatorio
Il campo Email è obbligatorio
Il campo Telefono è obbligatorio

Come funziona il corso

Il corso si sviluppa in un modulo di 10 ore complessive:

  • Una lezione introduttiva di 2 ore
  • 2 workshop di 3 ore ciascuno
  • Una lezione conclusiva di 2 ore


È possibile concordare modalità di pagamento personalizzate

Il corso partirà al raggiungimento di un numero minimo di iscritti
Numero massimo di partecipanti: 30 persone.

Date e Orari delle lezioni

  • 23 novembre 2021, 18.00 - 20.00
  • 2 dicembre 2021, 18.00 - 21.00
  • 9 dicembre 2021, 18.00 - 21.00
  • 14 dicembre 2021, 18.00 - 20.00

Le tappe del percorso


La produzione culturale è prima di tutto una questione politica legata ai pubblici. Un prodotto culturale è politico perché riflette ed è informato dall’immaginario, gli sguardi e le visioni del mondo in cui opera. Partiamo dalla definizione degli obiettivi dell’audience development per riuscire a guardare al pubblico non solo come un’entità esterna da raggiungere e ingaggiare ma come un soggetto attivo, in grado di partecipare e contaminare virtuosamente le produzioni culturali. Con Alessandro Bollo

Si entra nel concreto degli obiettivi dell’audience development e dei diversi ambiti di ideazione, progettazione e gestione, marketing, funzioni educative ed educazione: dal rafforzamento della relazione all’ampliamento e la diversificazione dei pubblici. Nella seconda parte del workshop se ne definiscono le principali fasi di applicazione: la fase del Reach e la fase Engage. Con Anna Chiara Cimoli

In modalità workshop vengono affrontati la matrice e i principali strumenti dell’audience development: l’analisi quantitativa e l’analisi qualitativa (questionari, interviste semi-strutturate, focus group e tecniche di facilitazione, outreach). Per farlo, utilizziamo in un’esercitazione in aula il design thinking e tecniche innovative di profiling dei pubblici, segmentazione e creazione di personas, coinvolgimento e partecipazione. Con Anna Chiara Cimoli

Una lezione conclusiva per discutere insieme i risultati dei workshop e tirare le fila dell’intero percorso, confrontandosi direttamente con Alessandro Bollo a partire dal suo percorso personale e dalla sua esperienza professionale, per risolvere dubbi e curiosità sulle strategie di audience development. Con Alessandro Bollo

Progettato con cura da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Partner

Fondata nel 1949 a Milano come Biblioteca Giangiacomo Feltrinelli, nel 1960 si trasforma in istituto e nel 1974 viene riconosciuta come fondazione. Oggi la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli opera a livello internazionale nel campo della ricerca sociale e storiografica e dell’organizzazione culturale. Il suo scopo è quello di promuovere lo studio delle discipline storiche, delle dottrine politiche, delle scienze sociali ed economiche, con particolare riferimento alla storia e allo sviluppo del socialismo e dei movimenti operai nazionali e internazionali. La sua Biblioteca e l’Archivio costituiscono uno dei più importanti patrimoni di fondi e documentazione sui movimenti sociali e le ideologie politiche esistenti in Europa.

Hai ancora dubbi?
Consulta le nostre FAQ

Trova risposta alle tue domande
Si può pagare online sul nostro sito www.feltrinellieducation.it tramite carta di credito o paypal. Per importi superiori a Eur 99,00 si può concordare pagamento tramite bonifico bancario e il pagamento rateizzato chiamando il numero verde 800.713.855 o scrivendo a info@feltrinellieducation.it
I corsi Live prevedono l’accesso alle lezioni online live streaming sulla nostra piattaforma e l’accesso alle lezioni conclusive in presenza, il FeduKit (con podcast e sintesi scaricabili che potrai visionare tra una lezione e l’altra), la possibilità di rivedere le registrazioni delle lezioni e l'attestato di partecipazione finale.
Certo! puoi prendere un appuntamento telefonico per parlare con il nostro referente per l’orientamento. Scrivi una mail a Paola Scarpitta paola.scarpitta@feltrinelli.it
Qualche giorno prima dell’inizio del corso riceverai una mail con tutti i dettagli e il link per accedere alla piattaforma Zoom per seguire le dirette. In caso di necessità o difficoltà ad accedere al corso live il giorno della diretta puoi contattare il numero 800.713.855
I corsi Live sono lezioni online in live streaming quindi per poter confrontarti con i docenti e gli altri compagni di corso e fruire al meglio del corso è caldamente consigliata la frequenza live ma qualora per esigenze personali/personali non si riesca a frequentare una lezione non ci sono problemi è possibile rivederla online circa 48/72h dopo il live
Tutti i corsi Live sono progettati per rispondere alle esigenze emergenti del mercato del lavoro e per formare i profili più ricercati. I partecipanti del corso sono seguiti dai migliori esperti e professionisti dei diversi settori, senza contare che si entra a far parte di una community di studenti e lavoratori che hanno gli stessi interessi.
Date le disposizioni attualmente in vigore per partecipare ai corsi, laboratori, eventi che Feltrinelli Education organizza è necessario essere muniti di Green Pass e indossare la mascherina FFP2.
I corsi Live forniscono un attestato di partecipazione firmato dal docente del corso e dal Direttore di Feltrinelli Education. Vi ricordiamo che al momento tale attestato di partecipazione non rilascia CFU.

Registrati alla newsletter

Segui Arianna, la newsletter di Fedu per non perdersi nel cambiamento: gratis, il martedì, per te