Corso Live La scrittura creativa e la letteratura in classe
CORSO LIVE

La scrittura creativa e la letteratura in classe

Il potere delle storie

Durata: 6 ore
Date inizio: 5 aprile 2023
PREFERITI
CONDIVIDI
La scrittura creativa e la letteratura in classe
215 €
Riguarda le lezioni quando vuoi
4 incontri in live streaming
Paga con Carta del Docente
Per docenti della primaria e secondaria di I grado
Paga a rate con Klarna
Certificato di fine corso
Contattaci su Whatsapp
215 €

Descrizione del corso

Per ragazze e ragazzi lo studio della letteratura può diventare la chiave per aprire un modo nuovo di conoscere sé stessi e allenare la propria capacità di esprimersi e di inventare. Soprattutto se l’antologia di autori e autrici si arricchisce e rinnova alla luce delle tecniche della scrittura creativa. In questo corso impariamo a farlo insieme a uno scrittore e formatore come Marco Marsullo, per portare in classe oltre alla storia della letteratura, anche come una storia si costruisce e si scrive 

 

Riguarda le lezioni quando vuoi
4 incontri in live streaming
Paga con Carta del Docente
Per docenti della primaria e secondaria di I grado
Paga a rate con Klarna
Certificato di fine corso

Un corso per

Allenare la creatività e l’organizzazione delle proprie idee
Coinvolgere gli studenti in esercizi di scrittura
Capire come si struttura una narrazione complessa
Imparare a creare connessioni con la letteratura contemporanea attraverso la scrittura creativa

Come funziona il corso

Il corso ha la durata di un mese, suddiviso in 4 appuntamenti, ognuno da 90 minuti, tutti da seguire in live streaming.

Nel corso delle lezioni professioniste/i esperti della tematica trattata guideranno le/i partecipanti attraverso lezioni teoriche e analisi di casi studio.

Al termine degli incontri troverai sulla nostra piattaforma le registrazioni delle lezioni.


Date e orari degli incontri:

  • 5 aprile 2023, 17.30 - 19.00
  • 12 aprile 2023, 17.30 - 19.00
  • 19 aprile 2023, 17.30 - 19.00
  • 26 aprile 2023, 17.30 - 19.00

Le tappe del percorso


Insegnare la scrittura creativa in classe può diventare una risorsa per avvicinare i ragazzi e le ragazze alla letteratura. La narrazione è un modo per stimolare la fantasia sopita dei giovanissimi: rendere possibile l’avvicinamento alla scrittura come stimolo al divertimento. Scrivere (e leggere) dev’essere come giocare a un videogame o guardare una diretta su Twitch dei loro streamer preferiti. Far realizzare loro che dietro ogni film, serie, programma TV, c’è qualcuno che lo ha scritto.

Fornire ai ragazzi gli ingredienti del racconto di una storia sono le fondamenta della nostra casa; fondamenta sulle quali si adagerà la nostra narrazione. I personaggi e le loro descrizioni (fisiche ed emotive), l’ambientazione e, infine, la trama. Come rendere più accessibili, immediate e riconoscibili, queste aree ai giovanissimi. Inoltre, insegnare loro a “mostrare” le emozioni e le azioni dei loro personaggi, li aiuterà a conoscere meglio il mondo che li circonda. Chi scrive bene le emozioni dei suoi personaggi, sarà più bravo a comprendere quelle di chi anima la vita intorno a lui, oltre la pagina.

Introdurre i quattro generi letterari che, per comodità, useremo per fornire ai ragazzi gli strumenti, ogni volta diversi, per raccontare le proprie emozioni e quelle dei loro personaggi. Affinando, allo stesso tempo, differenti abilità di scrittura. Dall’Horror/Thriller (tensione, il ritmo), passando tra la Commedia (dialoghi, uso del tragicomico) e il Fantasy (sospensione dell’incredulità, ovvero rendere credibile l’incredibile), fino alla Storia d’amore (la tensione emotiva), queste macro-aree ci serviranno, oltre che a scrivere, a sdoganare argomenti, paure, insicurezze dei nostri ragazzi. Che, non dimentichiamolo mai: sono miniere piene di suggestioni e stimoli. La scrittura li aiuterà a non disperdere nessuna di quelle pepite d’oro.

Dobbiamo sempre far capire ai ragazzi che la letteratura, ovvero ciò che contengono i libri (quegli oggetti, specie per loro, in apparenza obsoleti e anacronistici), è strettamente collegato alla realtà. Usare romanzi, saggi, biografie, per aiutarli a comprendere che la storia della letteratura è la storia della realtà, e viceversa. Non rendere i libri un nemico, noioso, da affrontare, bensì una cartina, intrigante e seducente, di ciò che è reale. Fino a toccare, addirittura, loro stessi.

Il corso in numeri

4
incontri in live streaming
6
Ore di lezione

Potrebbe anche interessarti

Registrati alla newsletter

Segui Arianna, la newsletter di Feltrinelli Education per
non perdersi nel cambiamento: gratis, settimanale, per te!
Segui Arianna