Giovanni Agosti - Viaggi nell’arte

Viaggi nell’arte: dai piccoli borghi ai grandi capolavori 

con Giovanni Agosti

Header
Viaggi nell’arte: dai piccoli borghi ai grandi capolavori con Giovanni Agosti
Lezione d'Autore
|
1 Ora
24 €
3 lezioni on demand
Whatsapp: +39 342 6267917
24 €
L'autore

Giovanni Agosti

Giovanni Agosti è professore ordinario di Storia dell’arte moderna all’Università degli Studi di Milano. Esperto di arte lombarda rinascimentale, intende la ricerca come continua contaminazione tra discipline e ambiti diversi. Fondamentali i suoi lavori su Mantegna (risolti in una grandiosa mostra al Louvre), Luini, Gaudenzio Ferrari, così come quelli su Testori o sul teatro contemporaneo. Tra i suoi libri ricordiamo Bambaia e il classicismo lombardo (Einaudi 1990), Giovanni Frangi alle prese con la natura (Feltrinelli 2008), Le rovine di Milano (Feltrinelli, 2011), I mesi del Bramantino (Officina Libraria, 2012, con Jacopo Stoppa), La Ca' Granda da ospedale a università e Atlante storico-artistico (Officina Libraria, 2017, con Jacopo Stoppa).

Di cosa parleremo

Tutte le opere d’arte hanno storie da raccontare ma bisogna saperle decifrare. Il grande critico e storico dell’arte Giovanni Agosti ci invita a guardare l’Italia e il suo immenso patrimonio artistico con occhi diversi, scostandoci dai percorsi classici dell’asse Venezia- Firenze- Roma. Scopriamo così un Paese fatto di piccoli centri con tesori artistici immensi, una storia dell’arte italiana dimenticata. Grazie a queste lezioni, l’amante dell’arte si può trasformare in una specie di piccolo investigatore che gira paesi, città e musei per guardare con occhi nuovi le opere, scoprendo i messaggi che dall’artista vengono consegnati secoli dopo a chi le osserva.

Lezione 1

L’arte fuori Roma e Firenze: Urbino e Piero della Francesca

Perché è così importante la geografia nello studio dell’arte? Giovanni Agosti ci spiega come i grandi capolavori sono fortemente legati alla storia dei luoghi in cui vengono realizzati, alle personalità che li abitavano, ai paesaggi che ne costituivano lo sfondo e anche ai materiali locali disponibili. Il nostro tour artistico inizia nella Urbino di Baldassarre Castiglione, passando poi per la città di Ivrea ai tempi di Adriano Olivetti e infine a Pescocostanzo, in Abruzzo.


Lezione 2

Non basta Leonardo: la Lombardia oltre il Cenacolo


Lezione 3

Come riconoscere un capolavoro: da perfetto sconosciuto a Tiziano

Ottieni informazioni
Vuoi saperne di più? Per qualsiasi dubbio o richiesta su questo corso compila il form e ti contatteremo al più presto.
Il campo Nome è obbligatorio
Il campo Cognome è obbligatorio
Il campo Email è obbligatorio

Con la presente richiesta, dichiaro di aver preso visione dell’Informativa privacy fornita ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento Europeo (UE) 679/2016