Corso L'apprendimento attivo - Massimo Recalcati

L'apprendimento attivo: il potere della relazione

Modalità di fruizione In aula e online - Live
Durata: 9 settimane
Date: da martedì 16 marzo a sabato 22 maggio 2021

Aggiungi ai preferiti | Condividi :
Header
Descrizione del corso

Come funziona un processo di apprendimento? Perché ci sono lezioni che non si dimenticano e certe cose restano più impresse di altre?  


“Dimmi e io dimentico; mostrami e io ricordo; coinvolgimi e io imparo” sosteneva Benjamin Franklin, che di cose nel corso della sua vita ne aveva imparate un bel po’. Oggi, nel contesto di costante stimolazione a cui siamo quotidianamente sottoposti, per ottenere un apprendimento efficace diventa ancora più importante esplorare nuove strade o ri-attualizzare “vecchie” buone idee. 


Nel corso comprendiamo perché un metodo di apprendimento attivo e collaborativo può essere quello più efficace. Ci facciamo aiutare dalle neuroscienze e dalla pedagogia per scoprire come si comporta il cervello quando impara e quale ruolo giocano le emozioni. Ci mettiamo alla prova nel progettare percorsi di apprendimento innovativi e trasformare anche la valutazione in una parte della lezione. Valorizziamo la tecnologia per favorire il rapporto con gli altri e l’interazione. Le teorie e le metodologie dell’attivismo pedagogico sono gli strumenti per rendere l’apprendimento un’esperienza ogni volta unica e stimolante: tanto per chi impara, quanto per chi insegna. 


OFFERTA EARLY BIRD DI 600 € VALIDA FINO AL 29 GENNAIO 2021

Prezzo del corso
600 €

Le guide

Marco Balzano
Barbara Alaimo
Laura Cesaro
Daniela Di Donato
Leonardo Fogassi
Valentina Grion
Pier Cesare Rivoltella
Pier Giuseppe Rossi
Andrea Tinterri
Manuela Cantoia

In collaborazione con Future Education Modena

Partner
è un centro internazionale che nasce per favorire la ricerca, la qualità e l’impatto dell'educazione sulla società. Una rete di ricercatori e insegnanti che crede nel potenziale rivoluzionario della formazione e si spinge alle frontiere della sua innovazione per scoprirlo, con una passione speciale per la magia che nasce dall’incontro tra tecnologia ed educazione. Insomma, con loro è stato amore a prima vista.

Su misura per

Insegnanti che vogliono rendere gli studenti parte attiva dell’insegnamento e sperimentare nuove tecniche di valutazione
Formatori e mediatori che vogliono valorizzare le potenzialità del digitale per costruire relazioni, anche a distanza
Professionisti che lavorano in gruppo e in modalità collaborative
Genitori che vogliono migliorare il rapporto con i propri figli

Cosa Imparerai

Teorie e tecniche di attivismo pedagogico
Come funzionano i processi di apprendimento, adattandoli a diverse esigenze e contesti
Come utilizzare strumenti digitali per la collaborazione dentro la classe e fuori
Come mettere in pratica il game-based learning
OK, ma come funziona?

I moduli si articolano in due appuntamenti settimanali in orario pre-serale:  

  • Una lezione teorica di 60 minuti insieme ai docenti;  
  • Un workshop di 90 minuti dove, interagendo in classi digitali e guidati da un formatore, mettiamo in pratica le conoscenze attraverso delle esercitazioni.  

Le date dei secondi appuntamenti, che si svolgeranno nella stessa settimana nei giorni seguenti alla lezione, potranno subire delle variazioni a seconda del numero di classi attivate per il corso.

Alla fine del percorso potrai finalmente incontrare le tue guide e i tuoi compagni di viaggio, a Roma, per una giornata laboratoriale in presenza dove mettere in pratica tutto quello che hai imparato. 

Una volta iscritto, dalla nostra piattaforma potrai seguire tutte le lezioni ed entrare nella nostra community. Inoltre, riceverai il tuo FEDU KIT per continuare a imparare anche tra una lezione e l’altra: sintesi per ricordare le lezioni, fonti curati dalle tue guide e podcast per approfondire gli argomenti. 


La partenza del corso verrà confermata al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

L’itinerario per tappe

Le teorie pedagogiche alla base della relazione tra docente e discente, per mettere al centro della relazione educativa l’apprendimento attivo e le ragioni della sua importanza. Docente: Marco BALZANO.
Il ruolo delle relazioni interpersonali e della dimensione sociale nel processo di apprendimento, con un affondo sui principali meccanismi neurobiologici alla base dell’empatia e del confronto con l’altro. Docenti: Leonardo FOGASSI e Andrea TINTERRI.
Come applicare empatia e ascolto nelle relazioni personali per migliorare gli interventi formativi, sviluppando potenzialità collettive e individuali. Docente: Barbara ALAIMO.
Scambio, reciprocità, inclusione: come gestire i gruppi che apprendono? Come creare comunità di apprendimento che mettono in comunicazione il sapere e la vita? Docente: Marco BALZANO.
I contenuti e le metodologie dei principali approcci didattici collaborativi: i contesti in cui si sono sviluppati, le esigenze a cui rispondono e i pensatori e le pensatrici che li hanno influenzati. Docente: Pier Cesare RIVOLTELLA.
Mettiamo in pratica le teorie sull’apprendimento attivo: come ci guidano nella gestione delle relazioni e quali sono le differenze e le potenzialità didattiche degli ambienti di apprendimento digitali rispetto a quelli fisici. Docenti: Pier Giuseppe ROSSI e Laura CESARO.
Come potenziare i percorsi educativi e aumentare il coinvolgimento grazie alle tecnologie digitali, facendo leva su attenzione e motivazione. Docenti: Daniela DI DONATO e Laura CESARO
Il feedback ha lo scopo di ridurre la distanza fra il punto in cui lo studente si trova e il punto in cui dovrebbe arrivare. Quali buone pratiche rendono feedback e valutazione tra pari un efficace strumento per l’apprendimento? Docente: Valentina GRION.
Il game based-learning rappresenta una metodologia fondamentale per imparare in modo efficace ma anche divertente. Il laboratorio propone ai partecipanti un quadro teorico-concettuale di riferimento e la sperimentazione attiva di alcune strategie e tecniche di gioco efficaci nella didattica quotidiana. Docenti: Andrea TINTERRI e Manuela CANTOIA. Lectio introduttiva di Marco BALZANO.
Calendario date
Martedì 16 Marzo
L’evoluzione del pensiero pedagogico: idee e persone
ore 18:30 - 19:30
Online
Docente: Marco Balzano
Giovedì 18 Marzo
Workshop
ore 18:30 - 20:00
Online
Martedì 23 Marzo
Neuroscienze e apprendimento: il ruolo della socialità
ore 18:30 - 19:30
Online
Docente: Leonardo Fogassi
Giovedì 25 Marzo
Workshop
ore 18:30 - 20:00
Online
Martedì 30 Marzo
L’arte dell’ascolto e il ruolo delle emozioni nell’apprendimento
ore 18:30 - 19:30
Online
Docente: Barbara Alaimo
Giovedì 1 Aprile
Workshop
ore 18:30 - 20:00
Online
Martedì 13 Aprile
Comunità che apprendono: gestire la relazione e creare connessioni
ore 18:30 - 19:30
Online
Docente: Marco Balzano
Giovedì 15 Aprile
Workshop
ore 18:30 - 20:00
Online
Martedì 20 Aprile
Teorie di apprendimento attivo e collaborativo
ore 18:30 - 19:30
Online
Docente: Pier Cesare Rivoltella
Giovedì 22 Aprile
Workshop
ore 18:30 - 20:00
Online
Martedì 27 Aprile
Apprendimento attivo e collaborativo tra spazio fisico e digitale
ore 18:30 - 19:30
Online
Docente: Pier Giuseppe Rossi
Giovedì 29 Aprile
Workshop
ore 18:30 - 20:00
Online
Martedì 4 Maggio
Interattività e apprendimento. Coinvolgere con strumenti aumentati dalle tecnologie digitali
ore 18:30 - 19:30
Online
Docente: Daniela Di Donato
Giovedì 6 Maggio
Workshop
ore 18:30 - 20:00
Online
Martedì 11 Maggio
Gestire il giudizio: la sfida della valutazione efficace
ore 18:30 - 19:30
Online
Docente: Valentina Grion
Giovedì 13 Maggio
Workshop
ore 18:30 - 20:00
Online
Sabato 22 Maggio
Laboratorio IN PRESENZA: Il gioco come leva di apprendimento . La lectio di Marco Balzano sarà disponibile anche in diretta streaming
ore 10:00 - 16:00
Live
Docente: Andrea Tinterri
Per informazioni
Servizio Clienti: 02.72572028
Mail: info@feltrinellieducation.it