Breve corso di storia del fumetto italiano con Tito Faraci - Fedu Box edition - Tito Faraci
LEZIONE D'AUTORE

Breve corso di storia del fumetto italiano con Tito Faraci - Fedu Box edition

VEDI ANTEPRIMA
PREFERITI
CONDIVIDI
Breve corso di storia del fumetto italiano con Tito Faraci - Fedu Box edition
Prezzo
Acquistabile tramite Fedubox

L'autore

Tito Faraci è nato a Gallarate il 23 maggio 1965. È uno dei più noti sceneggiatori italiani di fumetti, emerso nella metà degli anni Novanta come autore di storie disneyane, lavorando in particolare sul personaggio di Topolino e per la serie di culto PK-PaperinikNew Adventures. In seguito ha scritto, tra l'altro, per Dylan Dog, Tex, Diabolik, Magico Vento e Zagor, oltre a essere il primo sceneggiatore italiano ad avere firmato per la Marvel, con una storia di Spider-Man e una di Capitan America e DareDevil. La graphic novel The Last Battle, disegnata da Daniel Brereton e uscita negli Stati Uniti per Image, nel dicembre 2011 è arrivata al terzo posto della classifica americana dei trader paperback. Per Feltrinelli ha pubblicato La vita in generale e Spigole. Dal 2017 dirige la collana “Feltrinelli Comics”. Su Twitter è @titofaraci

Biografia di Tito Faraci

Vedi anteprima

Di cosa parleremo

Sin da quando siamo piccoli, abbiamo imparato ad amare il fumetto per la sua capacità di trasportarci in mondi in cui può succedere anche l’impensabile. Perché l’autore di fumetti può tutto: non servono effetti speciali, basta solo saper disegnare – e immaginare. 

Con la guida dello storico sceneggiatore Tito Faraci, ripercorriamo le tappe della lunga tradizione del racconto disegnato in Italia. Una storia che inizia su riviste come il Corriere dei Piccoli e che prosegue per innovazioni sempre più affascinanti: dal best seller Topolino all’iconico Tex, dal raffinato Diabolik fino ai graphic novel di Corto Maltese, arrivando ad abbracciare anche gli autori più amati dei nostri giorni, come Zerocalcare.

Le lezioni

LE ORIGINI: DAL CORRIERE DEI PICCOLI A DICK FULMINE
In questa lezione Tito Faraci ripercorre le origini del fumetto italiano, un’avventura che inizia con il Corriere dei Piccoli e con personaggi come BilBolBul, il Signor Bonaventura, Dick Fulmine, Pippo Pertica e Palla. Fin dai primi passi emergono alcuni elementi che poi saranno tipici del fumetto in Italia: la creazione di mondi in cui può succedere di tutto.
GLI EROI: TOPOLINO, TEX WILLER E CORTO MALTESE
La storia del fumetto italiano raccontata da Tito Faraci è anche una storia di formati: le tre strisce di Topolino, che diventeranno il formato principe di tutto il fumetto italiano popolare, la singola striscia dal respiro letterario di Tex, il formato tascabile perfetto per un viaggio in treno del primo antieroe italiano, Diabolik, fino ad arrivare a Corto Maltese che dà il via alla stagione delle graphic novel.
GLI AUTORI: DA TIZIANO SCLAVI A ZEROCALCARE
In questa lezione Tito Faraci racconta i grandi scrittori di fumetti italiani: le serie a fumetti di Bonvi, che rilanciarono il fumetto umoristico con il suo disegno grottesco, gli incubi di Dylan Dog ideati da Tiziano Sclavi e poi ancora Paperinik e le W.I.T.C.H., fino al graphic novel, le storie autoconclusive in cui la popolarità dell’autore supera quella del suo stesso personaggio.

Richiedi maggiori informazioni

Vuoi saperne di più?
Per qualsiasi dubbio o richiesta su questo corso compila il form e ti contatteremo al più presto.
Il campo Nome è obbligatorio
Il campo Cognome è obbligatorio
Il campo Email è obbligatorio
Il campo Telefono è obbligatorio

Registrati alla newsletter

Segui Arianna, la newsletter di Feltrinelli Education per
non perdersi nel cambiamento: gratis, settimanale, per te!
Segui Arianna